Exhibition: Realpolitik – Luca Santese, Marco P. Valli

Opening: 12.11.2019, 19:00
Mostra: 13.11. – 29.11.2019
A cura di: Stefano Riba

Luca Santese – Marco P. Valli “Realpolitik” Cesura Publishing, Exhibition at foto forum, Bolzano/Bozen (Italy) 12.11. – 29.11.2019

Il progetto Realpolitik nasce sotto forma di fanzine pubblicate da Cesura Publishing, la costola editoriale del collettivo di fotogiornalisti di fama internazionale di cui Santese è tra i fondatori e Valli è membro, con lo scopo di riflettere, in modo ironico e grottesco, sull’iconografia che la classe politica italiana si attribuisce e alimenta quotidianamente tramite i social media.

La scansione temporale delle oltre 130 immagini che compongono le pubblicazioni e delle 19 che sono in mostra rimanda ad avvenimenti politici precisi. Il 4 marzo 2018, data che ha visto il successo di Movimento 5 Stelle e Lega e ha dato vita alla cosiddetta terza Repubblica, coincide con l’uscita di Boys Boys Boys: la prima fanzine della serie. La sequenza di questo volume presenta 21 ritratti di importanti politici italiani realizzati durante la campagna elettorale. Il 2 giugno successivo, giorno della Festa della Repubblica preceduto, di sole 24 ore, dall’insediamento del governo giallo-verde, è la volta del lancio della seconda edizione di Boys Boys Boys, questa volta stampato in un bianco e nero dai toni scultorei. Durante la stessa giornata Santese e Valli seguono la tradizionale parata istituzional-militare su via dei Fori Imperiali a Roma ritraendo il neo presidente del Consiglio Giuseppe Conte e i cittadini che partecipano alle celebrazioni. Queste immagini confluiscono, un mese dopo, nella terza fanzine: Popolopopolo. Il viaggio nell’Italia dei politici e dei loro supporter prosegue a Pontida il 1° luglio 2018. Il comune bergamasco ospita da quasi trentanni il più importante raduno della Lega Nord, un evento che gli autori seguono dal 2011. La quarta fanzine, Lega Nord Party, è una selezione dell’intero materiale fotografico prodotto durante le feste di partito. Infine il quinto volume che, solo momentaneamente, completa la serie Realpolitik, è MoVimento Lento, dedicato al Movimento 5 Stelle. Anch’esso è composto da fotografie realizzate durante eventi pubblici del partito pentastellato.

Realpolitik è un viaggio socio-antropologico-fisiognomico che usa gli stilemi dell’auto-rappresentazione della classe politica italiana per presentare un universo pop. Un prefisso da declinarsi in: pop-olare; pop-ulista; pop-art (si veda l’attenzione ai miti dell’immagine e della comunicazione); pop-music (echeggiante fin dai titoli dei volumi che rimandano a Sabrina Salerno, all’inno, ‘rubato’ a Seven Nation Army, per la vittoria Italiana ai mondiali del 2006 e alle canzoni del reggaeton centro-sudamericano).

Inevitabilmente, questo universo pop è il nostro e rappresenta l’Italia così bene da aver avuto ottimi riscontri a livello nazionale ed internazionale ed esser stato scelto, nello specifico il primo piano di Matteo Salvini pubblicato in Boys Boys Boys, dal Time, celebre magazine statunitense, per illustrare la copertina del settembre 2018 che titolava The new face of Europe.

Luca Santese – Marco P. Valli “Realpolitik” Cesura Publishing, Exhibition at foto forum, Bolzano/Bozen (Italy) 12.11. – 29.11.2019

Luca Santese (Milano, 1985) nel 2008 ha fondato il collettivo Cesura. Nel 2010 è stato selezionato dal World Press Photo con il progetto Detroit 2009-2010 e nello stesso anno ha esposto per la priva volta il progetto Found Photos in Detroit al Le Bal Space di Parigi a cui sono seguite le esposizioni al Kulturhuset di Stoccolma, alle OGR di Torino e al MoCP di Chicago. Il libro su quest’ultimo progetto, editato con Arianna Arcara, ha collezionato sette nomination come miglior libro fotografico dell’anno ed entrato in Photobook: A History Vol III, volume curato da Martin Parr e Garry Badger. Nel 2016 ha curato Italy&Italy, un libro che raccoglie uno spaccato dell’Italia berlusconiana nella sua massima realizzazione mondana. Oggi il lavoro di Santese continua ad occuparsi inoltre di fotografia documentaria di carattere sperimentale.

Marco P. Valli (Monza 1989) inizia a collaborare con Cesura e Alex Majoli nel 2011 entrando a fare parte del gruppo come fotografo e collaboratore. Nel Novembre 2017, dopo alcuni anni di ricerca sul tema della sessualità, pubblica, insieme ad Anna Adamo, il suo primo libro Bakeca, un progetto di ricerca fotografica sull’esibizionismo legato alle espressioni della sessualità. Nel 2018, insieme a Luca Santese, sviluppa il progetto Realpolitik. I lavori di Valli sono stati pubblicati su magazine nazionali ed internazionali, come ad esempio Time, Vogue, L’Espresso, Libèration, Vanity Fair, Internazionale, Vice, Il corriere della sera e Il Sole 24h.

Luca Santese – Marco P. Valli “Realpolitik” Cesura Publishing, Exhibition at foto forum, Bolzano/Bozen (Italy) 12.11. – 29.11.2019

Cesura viene fondata nel 2008 come collettivo di fotografi determinati a vivere della loro professione. Uniti in questo intento hanno creato un gruppo indipendente capace di produrre in autonomia i propri progetti documentari, sperimentali, individuali e collettivi.

Transparency

Tutela del dati Datenschutzerklarung Privacy Policy